giacomo scandurra

MATTEO + PAOLA

Siamo legati da sempre, non lo so descrivere bene con delle parole o degli aggettivi.

È un legame talmente forte e raro che mi fa sentire privilegiato.

Matteo e Paola // Wedding Story

Location: Villa privata
Catering: Shalai
Fotografia di Valentina Di Mauro, Giacomo Scandurra

GIUSEPPE + DALILA

Cosa hanno in comune una scuola, la ricreazione, Barry White e una caccia al tesoro?

Dalila e Giuseppe: due studenti amanti della musica e del cinema che tra una brioche con lo zucchero e un panino con il salame si sono conosciuti e innamorati.

Giuseppe dopo 11 anni con una strategica caccia al tesoro le ha chiesto di sposarla inginocchiandosi difronte il belvedere di Taormina.

Giuseppe e Dalila // Wedding Story

Location: Villa hamalia ( Itala Marina )- ME
Catering: La Torre
Flower Design: Stefy Flora
Band: Samarcanda - Dj cacciola

Fotografia di Walter Maria Russo, Valentina di Mauro, Giacomo Scandurra

SANTI + FABIOLA

“Eravamo negli Stati Uniti per il viaggio che Santi mi regalò per i miei 30 anni, ed esattamente ci trovavamo a Newport, un piccolo ed elegante borgo marinaro del Rhode Island, tappa intermedia del nostro viaggio in auto da Boston a New York.

Al nostro risveglio in uno splendido albergo sul mare, Santi stranamente esce per primo dalla camera chiedendomi di raggiungerlo giù e insistentemente inizia a chiamarmi dalla finestra chiedendomi di fare presto.

Aperta la porta della camera trovo una lettera ai miei piedi.

Comincio a leggerla e man mano, tra lacrime e felicità lo raggiungo correndo.

In una cornice incantevole, tra alberi, gabbiani e barche, trovo Santi inginocchiato con uno scatolino in mano.

Mi chiede di sposarlo!

Mi emoziono tutt'ora come allora mentre scrivo la nostra storia”.

Santi e Fabiola // Wedding Story

Location: Casa a Trigona
Flower Design:
Stefy Flora
Band:
Chicky Mo Swing
Abito da sposa: Novias
Mua: Claudia Tarda
Hair Stylist: FT Parrucchieri

Fotografia di: Valentina di Mauro, Giacomo Scandurra, Francesca Faraci

ENRICO + CLAUDIA

“La prima volta che Claudia mi vide eravamo in discoteca, non ci conoscevamo, lei mi aveva visto 7 anni prima e si ricordava ancora di me. Mentre facevo un giro per il locale, lei credette che stessi andando da lei mentre io non l'avevo proprio vista. Non si arrese e la sera alle 4 di notte mi cercò e mi trovò su Facebook chiedendomi l'amicizia. Da li iniziò tutto. Le chiesi di sposarla in occasione dei nostri due anni di fidanzamento. Eravamo a Parigi!”.

Enrico e Claudia // Wedding Story

Ricevimento: Dimora delle Balze, Noto

Catering: Valentino

Flower Dedign: Intrecci di fiori e d’arte

Entertainment: Roberto Nicastro dj, Tinto brass street band e Francesca Guccione violinista

Dress: Muse By Berta

Make-up: Claudio Guardo

MARCO + CARLA

Millemila luci colorate.
Quattrocento corpi oscillanti appiccicaticci e trasognanti.
Due cuori palpitanti.
Con quante parole si può descrivere l’amore?
Con tre io penso:
Gintonic!
Gintonic!
E poi un’altra che non ricordo.


Marco e Carla

Chiesa: Basilica di San Sebastiano ( Melilli)

Ricevimento: Commenda di San Calogero

DOMENICO + CARLOTTA

Domenico e Carlotta confessano di aver flirtato per 10 anni, giusto il tempo di capire che volevano stare assieme.

Da 5 anni sono una coppia!

Ci sono due aneddoti che vale la pena raccontarvi, il primo lo scrive Domenico con queste parole: 

"Una sera riaccompagnata a casa, dopo esserci salutati appassionatamente, Carlotta si è girata ed ha dato una craniata su un palo della segnaletica stradale...caduto dopo l'impatto."

Un altro aneddoto, meno disastroso e decisamente più romantico, lo racconta Carlotta:

"Eravamo a letto noi tre, io Domenico e la nostra creatura che ci ascoltava da dentro la mia pancia; quel pomeriggio abbiamo deciso di sposarci".

Il loro matrimonio si è svolto alla Commenda di San Calogero, gli allestimenti sono stati curati da una super donna Giulia Ferro, il catering d'eccellenza "Prima in Cucina", semplicemente impeccabile come del resto gli allestimenti floreali curati da Giardini del Sole.

GIUSEPPE + VALENTINA

Ho sempre saputo che ti passa davanti agli occhi tutta la vita nell'istante prima del fatidico SI.
Prima di tutto, quell'istante non è affatto un istante: si allunga, per sempre, come un oceano di tempo. 
Tutti i preparativi, i fiori, l’abito perfetto, il fotografo. 
E poi pensi agli amici, a mamma e papà e tutte le generazioni che ti stanno curiosamente osservando. Ti auguri che vada per il meglio, che il tuo abito piaccia da morire. Poi ancora un tuffo nel passato, ricordi il campeggio dei boy scout a guardare le stelle cadenti, le foglie gialle degli aceri che fiancheggiavano la strada, le mani della nonna e come la sua pelle sembrava di carta, il primo caffè insieme. E Janie, e Janie... e Carolyn.
Potrei essere piuttosto arrabbiata per molte cose che mi sono successe, ma è difficile restare arrabbiati quando c'è tanta bellezza nel mondo. A volte è come se la vedessi tutta insieme, ed è troppa.
Il cuore mi si riempie come un palloncino che sta per scoppiare.
E poi mi ricordo di rilassarmi e smetto di cercare di tenermela stretta. E dopo scorre attraverso me come pioggia, e io non posso provare altro che gratitudine, per ogni singolo momento della mia piccola vita.
Non avete la minima idea di cosa sto parlando, ne sono sicura, ma non preoccupatevi: un giorno l'avrete.

Tratto da "American Beauty"

Per dare un'occhiata alle altre storie di matrimonio clicca qui: Wedding Story