VALERIO + CINZIA

Vi siete guardati intorno? 
Il mondo è un lampo d'illuminazione, accattivante, pieno di divieti da infrangere. 
Guarda ma non toccare! 
Tocca ma non gustare! 
Gusta ma non inghiottire! 
Osserva ma non scattare! 
Ma ti sei guardato intorno? 
La realtà offre così tanti spunti divertenti. 
Voglio che tu sia te stesso, non giustificarti, non avere timore di essere chi vuoi essere. 
In fondo il cattivo gusto non è poi cosi male, è un tesoro da difendere. 
Rende il mondo folle, divertente, colorato e degno di un click. 
Ti voglio dare una piccola informazione confidenziale a proposito di un fotografo
A lui piace guardare; è un guardone giocherellone. 
Ti assicuro che lo fa per il suo puro divertimento e mentre tu saltelli da un piede all’altro lui che fa? 
Se ne sta lì a sbellicarsi dalle matte risate e ti scatta pure una fotografia. 
È un gran sadico! 
E uno dovrebbe pure perdere tempo a cercarlo? 
No, mai! 
Ma poi dove le va a prendere quell’ espressioni? Dove le va a prendere?
Quando lo incontri per la prima volta sembra anche normale, e poi…? 
E poi scopri che è un collezionista di cappelli buffi, di pessime figure, di unghie colorate e capelli cotonati, ha anche pessime capacità relazionali e un vivace interesse per i balli scatenati e le espressioni strane. Oh, ha anche un’avversione fisica per la messa a fuoco. E i suoi scatti profumano di zucchero filato e mele candite, burro fuso sui pop corn, acidi verdi, gialli e abiti rossi, pantofole di peluche e cibo preconfezionato, olio abbronzante, carte da parati dai toni marroni e piante finte. 

E adesso?

Adesso è troppo tardi per cambiarlo!

Per dare un'occhiata alle altre fotografie di matrimonio, clicca qui: Wedding Story

GIUSEPPE + VALENTINA

Ho sempre saputo che ti passa davanti agli occhi tutta la vita nell'istante prima del fatidico SI.
Prima di tutto, quell'istante non è affatto un istante: si allunga, per sempre, come un oceano di tempo. 
Tutti i preparativi, i fiori, l’abito perfetto, il fotografo. 
E poi pensi agli amici, a mamma e papà e tutte le generazioni che ti stanno curiosamente osservando. Ti auguri che vada per il meglio, che il tuo abito piaccia da morire. Poi ancora un tuffo nel passato, ricordi il campeggio dei boy scout a guardare le stelle cadenti, le foglie gialle degli aceri che fiancheggiavano la strada, le mani della nonna e come la sua pelle sembrava di carta, il primo caffè insieme. E Janie, e Janie... e Carolyn.
Potrei essere piuttosto arrabbiata per molte cose che mi sono successe, ma è difficile restare arrabbiati quando c'è tanta bellezza nel mondo. A volte è come se la vedessi tutta insieme, ed è troppa.
Il cuore mi si riempie come un palloncino che sta per scoppiare.
E poi mi ricordo di rilassarmi e smetto di cercare di tenermela stretta. E dopo scorre attraverso me come pioggia, e io non posso provare altro che gratitudine, per ogni singolo momento della mia piccola vita.
Non avete la minima idea di cosa sto parlando, ne sono sicura, ma non preoccupatevi: un giorno l'avrete.

Tratto da "American Beauty"

Per dare un'occhiata alle altre storie di matrimonio clicca qui: Wedding Story

NIKOLA + MARLEINE

Quest’incredibile coppia di sposi ci ha dato l’opportunità di raccontare con libertà ciò che gli occhi vedevano, senza alcun limite, permettendoci di esprimere al meglio la nostra idea di matrimonio.

Ogni fotografo al pari di un narratore sceglie di raccontare attraverso il suo modo di vedere e poterlo fare senza filtri è in assoluto un grande privilegio.

Quando a tutto questo si aggiunge ospitalità, divertimento, emozioni e un lungo viaggio che ti mette a tu per tu con una cultura del tutto nuova, diversa e affascinante allora hai tanto da scoprire e tanto da imparare.

E grazie ad un'opportunità come questa, non puoi che accrescere il tuo bagaglio, non solo professionale ma soprattutto umano.

Wedding in Hurghada

Location: Movenpick, Hurghada Egypt

Wedding Planner: Marley Feckry, www.decarma.com

Claudio + Giada

"Enkspotting"

Scegliete una data,
scegliete una chiesa,
scegliete un fotografo,
scegliete un mazzolin di fiori,
scegliete la location,
scegliete l'abito per i pagetti,
scegliete i dettaglietti,
i fiorellini, i palloncini, i cuoricini, i brillantini,
scegliete i segnaposto,
scegliete le candele profumate,
scegliete la maxi confettata,
scegliete la torta nuziale.

Ma perché dovremmo fare una cosa così?
Abbiamo scelto qualcos'altro. 
Le ragioni? 
Non ci sono ragioni. 
Chi ha bisogno di ragioni quando hai l'open bar?

Monologo d'ispirazione "Trainspotting"
Musica di sottofondo consigliata: https://www.youtube.com/watch?v=jQvUBf5l7Vw

Claudio + Giada 

Chiesa: San Nicola di Bari, Brucoli

Ricevimento: Commenda di San Calogero

Vuoi dare un'occhiata alle altre storie? Clicca qui: Wedding Story

Fabrizio + Giulia

“THE BIG WEDDING”

Goditi potere e bellezza della tua gioventù.
Non ci pensare.
Il potere di bellezza e gioventù lo capirai solo una volta appassite.
Ma credimi tra vent’anni guarderai quelle tue vecchie foto.
Rivivrai le emozioni che hai provato.
Piangerai di gioia.
Lo farai in un modo che non puoi immaginare adesso.
Che aspetto magnifico avevi.
Non eri per niente grasso come ti sembrava.

Non preoccuparti del futuro.
Oppure preoccupati, ma sapendo che questo ti aiuta quanto masticare un chewing-gum per risolvere un’equazione algebrica.

Forse ti sposerai o forse ti sei già sposato.
Forse ballerai con lei al settantacinquesimo anniversario di matrimonio.
Forse avrai dei figli.
Comunque vada, non congratularti troppo con te stesso, ma non rimproverarti neanche.
Le tue scelte sono scommesse.
Come quelle di chiunque altro.

Conserva tutte le vecchie lettere d’amore, butta i vecchi estratti conto, riguarda le vecchie foto.
Rilassati.
Canta.
Balla. 
Prendi cura di te stesso.

Sii cauto nell’accettare consigli.
I consigli sono una forma di nostalgia. Dispensarli è un modo di ripescare il passato dal dimenticatoio, ripulirlo, passare la vernice sulle parti più brutte e riciclarlo per più di quel che valga.
Ma accetta il consiglio… per questa volta. 

Tratto da “The Big Kahuna”
https://www.youtube.com/watch?v=gqQPOYZo6Fs

Fabrizio + Giulia
Chiesa: Sant'Antonio da Padova, Trecastagni
Ricevimento: Villa Musmeci, Santa Tecla

Filippo + Flaminia

PAURA E DELIRIO A SCOPELLO

Eravamo dalle parti di Agira, ai confini del nulla, quando la Redbullcoffee cominciò a fare effetto. Due fotografi, due videografi e un assistente sudato e logorroico. 
300 Km all'arrivo, tutti in un'unica automobile, il motore ruggiva, nonostante l'aria condizionata i 42 gradi avevano cominciato a sciogliere gli interni in pelle.
Agitavamo il corpo cantando le migliori hit dance degli anni '90.
Avevamo 2 buste di schede, 75 litri di acqua minerale, 5 pacchi di batterie super potenti, una saliera mezza piena di magnesio e potassio, un'intera galassia multicolore di eccitanti, calmanti, scoppianti, esilaranti e anche 1 litro di caffè, 1 litro di latte di mandorla, una cassa di limoni, mezzo litro di benzina e due dozzine di fialette di Enterogermina.
Non che per il viaggio ci servisse tutta quella roba ma quando ti trovi invischiato in un matrimonio di 26 ore, la tendenza è spingerti più in la che puoi.

Filippo + Flaminia

Chiesa: S.Antonio da Padova, Castellammare del Golfo

Ricevimento: Tonnara di Scopello